Esplorando la parte più antica del Delta del Po

Itinerario in barca alla scoperta del Delta del Po più autentico per gli amanti della natura e dello slow living

Un’oasi di serenità poco distante dalle affollate spiagge del litorale, un panorama di rara bellezza, in cui natura e costumi popolari si mantengono inalterati da generazioni, regalano un’esperienza autentica a chiunque abbia il privilegio di inoltrarsi in questi scenari poetici.

Se si desidera godere di una natura selvaggia, fra le zone palustri e le valli da pesca del Po di Maistra, si estende l’area golena di Ca’ Pisani, un habitat naturale in cui si possono osservare numerose specie di uccelli che popolano la zona per nidificare. Il punto di partenza è la darsena di Marina Nova di Porto Levante dal quale si parte dopo una breve sosta nel pittoresco villaggio di pescatori di Porto Levante.

Di lì a pochi km lungo la Sacca degli Scardovani, si apre l’Oasi Ca’ Mello, testimonianza di un delta antico di cui possiamo scoprire i segreti percorrendo a piedi i silenziosi sentieri che attraversano la zona circostante.

Nella propaggine più orientale del grande fiume, presso le bocche del Po di Pila, punta di diamante del Delta del Po e raggiungibile esclusivamente in barca, Scano Boa attende il visitatore curioso. Questa lunga lingua di sabbia dorata è attualmente disabitata ma è ancora possibile visitare gli ultimi casoni, tipiche costruzioni di canne utilizzate da pescatori e cacciatori, nonché uccelli di tutti i tipi, dai limicoli alla beccaccia di mare, dai fraticelli ai gabbiani corallini fino alle bellissime volpoche, una particolare specie di anatre che sono solite frequentare questo lido.

Questa zona è particolarmente significativa perché qui è possibile ammirare tutta la maestosità del Grande Fiume Po che si unisce placidamente al mare.

A poca distanza un’altra gemma preziosa dell’area, l’Isola di Batteria, riserva naturale della Regione dal 1977 un tempo utilizzata come risaia e poi come valle di pesca, è una delle aree più interessanti per studiare gli effetti della subsidenza.

Il percorso si conclude con una serena navigazione verso il punto di partenza dove sarà possibile cenare in uno dei caratteristici ristorantini che animano il villaggio di Porto Levante.

Il Meteo

itinerari in barca / venezia

Percorso

Servizi Convenzionati

Trattoria Pizzera da Gino – Cavallino Treporti, Via Pordelio, 3 – 041.966177

Noleggio biciclette – Treporti, darsena Marina Fiorita, Via Della Ricevitoria, 32 – 041.5301478

Include Me shortcode: file not found

Include Me shortcode: file not found

Include Me shortcode: file not found

Per gli appassionati della pesca

 

Itinerari simili

Laguna Nord – Isole minori Venezia

Navigazione lungo il Sile

Include Me shortcode: file not found